Biografia

Don Elio Benedetto nasce a Montenero di Bisaccia (CB) ove trascorre la sua infanzia. Avverte già da bambino la vocazione al sacerdozio che lo porterà, in seguito, a frequentare le scuole (fino al ginnasio) presso il seminario Vescovile di Termoli e per poi  giungere nel Seminario Maggiore Pio XI di Benevento dove trascorrerà gli anni della formazione filosofico-teologica. Viene successivamente ordinato Sacerdote di Cristo il 15 agosto 1970 nella chiesa di San Matteo Apostolo in Montenero, dove rimarrà in qualità di viceparroco fino al 1973. Nell’ ottobre del 1973 fa il suo ingresso nella Parrocchia di Santa Maria La Nova in Palata (CB), di cui viene nominato parroco. È stato Vicario della zona pastorale di Montenero di Bisaccia, mebro del consiglio presbiterale e attuale Assistente diocesano U.N.I.T.A.L.S.I., nonché fondatore della sottosezione di Termoli (CB). La sua personalità poliedrica si riflette nella comunità attraverso la realizzazione di campi scuola, formazione e cura del coro parrocchiale, organizzazione di minifestival, recital, cineforum, tornei sportivi e approfondimenti biblici che, costituiscono, gli imput decisivi che conducono folle eterogenee ad una più appassionata conoscenza di Cristo. È un “cantautore cristiano” ed ha prodotto nel 2006/07 con l’etichetta discografica Merlinomusic ltd il CD musicale dal titolo “Cammino semplice” con 11 brani ispirati alle parole della Beata Madre Teresa di Calcutta e, nel 2008/09, il CD dal titolo “L’isola che c’è” con 12 brani ispirati  al messaggio di San Paolo. Nel 2013, ha pubblicato anche il CD “Fides…Tra buio e luce” collocato nell’ambito delle celebrazioni volute da papa Benedetto XVI prima e da papa Francesco poi, in occasione dell’Anno della Fede. Ha tenuto numerosi concerti coadiuvato da una band di grandi musicisti, in tutta Italia, riscuotendo ovunque un grande successo di pubblico e di vendite. Numerosi sono gli articoli e le interviste su quotidiani sia locali sia nazionali (Libero, Avvenire, Il nuovo Molise e molti altri) . Si sono interessati a lui anche emittenti come la Rai mandando in onda una sua intervista e una parte di un suo concerto su Rai 3 e Teleradiopadrepio che lo ha intervistato come testimone di fede e vocazione. Anche alcune reti satellitari  tra le quali  “TRSP canale 886 sky“ “Telepace” “Telemolise”, hanno ospitato Don Elio sia in trasmissione sia attraverso la messa in onda di alcuni suoi concerti. Infine, Don Elio ha ottenuto anche il riconoscimento internazionale intervenendo in concerti organizzati a Lourdes e in altri paesi, su tutti, ricordiamo l’invito personale rivoltogli dalla madre generale delle Suore Missionarie della Carità a cantare sulla tomba di Madre Teresa in India. I suoi CD sono distribuiti  nel mondo da iTunes, Amazon.com, Napster e Emusic.

X